Le Ricette
RSS I miei ultimi articoli pubblicati su blogdicucina.it
RSS Le mie ultime ricette pubblicate su blogdicucina.it
 

Capodanno New York Style!

Capodanno New York Style!

Per il Party di fine anno ho pensato di ispirarmi a New York visto che ci sono appena stata e che ogni volta mi arricchisce per le novità in tutti campi, specialmente quelli che amo di più: la tavola, l’arte, la moda e lo yoga. Una città che ti da carica e che ti mette sempre in discussione, una città che in qualche modo mi assomiglia.

Sono arrivata alla fine di un meraviglioso Master sulla mise en place “Conciati per le feste” di MTChallenge, che non avrei mai pensato di terminare, per ovvi motivi legati al mese in corso, e che invece mi hanno dato più carica e motivazioni per aver conosciuto persone fantastiche e maestre di un livello professionale degno di nota.

Il tema del mio Party New York Style mi ha fatto rispolverare tutte le alzatine in vetro e ceramica che ho collezionato nel tempo e che tanto mi ricordano i Café americani colmi di muffins, di plumcake, di cheesecake e leccornie che solo negli States puoi trovare. Ho riletto i libri di Martha Stewart per ripassare ricette e consigli sul menu.

Tutte le cose che ho preparato si possono fare in anticipo in modo che quando arrivano gli ospiti non sia stanca ma felice e sorridente per tutta la serata, chi mi conosce sa che per questo non faccio una gran fatica! I vini come le bollicine sono gestite da mio marito, approfittate del tempo fresco in veranda per conservare le bollicine, non c’è cosa più sgradevole che brindare con uno champagne o franciacorta caldo.

In questa occasione potete usare dei tovaglioli di carta abbinati al contesto, tutto il resto assolutamente no di carta e di plastica, quindi piatti (quasi tutti piccoli)  di ceramica e porcellana mentre i bicchieri di vetro e cristallo.

Ho anche pensato a procurami dei piccoli cotillon (piccole sorprese per gli ospiti) come capellini, trombette e stelline scintillanti per il brindisi di fine anno.

Auguro a tutti un 2017 di serenità e salute, sperando ci porti un mondo migliore!

L’Atmosfera è resa accogliente dalle candele accese, tutte di color oro o su portacandele oro.

L

La palette colori è stata fatta utilizzando colori caldi che riportano all’oro, all’argento e al trasparente. Per realizzarla ho usato programmi gratuiti in internet come “get colour from image” e poi ho fatto il collage.

I bicchieri sono quasi tutti per le bollicine che sono le più bevute in questa serata e li ho contraddistinti con degli anelli colorati in perline così che gli ospiti identifichino meglio il loro.

Altri porta candele alti fanno da cornice al tavolo.

Per la tovaglia della tavola ho scelto una grande tovaglia di lino rifinita in pizzo sui bordi che cade sino ai piedi del tavolo rettangolare, mettendo sopra un’altra tovaglia di seta trasparente decorata ma più corta. Ho voluto mettere come tocco floreale un albero di Natale di misura piccola addobbato con fiocchetti, palline e pigne di color bianco, oro e argento, affiancato da altri due piccoli alberelli dentro un porta champagne di Shieffield.

Come porta posate ho utilizzato una ciotola di vetro multifunzionale, altre ciotole sono in cucina pronte per l’uso. I tavoli sono due, uno per il salato nella sala e quello dei dolci in cucina. 

Per gli inviti ho utilizzato lo sfondo di Time Square, la piazza che più rappresenta le luci di New York.

Il Menu della serata è ispirato ad alcuni piatti simbolo americani, che conosco bene e che ho fatto altre volte per Brunch o Cene sempre su questo tema. Ogni pietanza è presentata in misura piccola, porzionata o come finger food.

E’ importante organizzarsi per bene sulle quantità sia di cibo che di bevande ma per questo sono abbastanza brava, ho esperienza dalle tante feste che si organizzano d’estate in giardino in piedi. Stati attenti comunque a non esagerare con le dosi per non trovarvi a mangiare tutto il mese gli avanzi di fine anno; io avendo una famiglia allargatissima e tanti amici non ho mai nulla che avanza.

Per questa serata il dress code sarà: indossa qualcosa di dorato e che luccica. Il mio sogno è quello di poter indossare un abito da sera lungo color oro e di esagerare con borsa, scarpe e orecchini oro.

Se fossi io l’invitata porterei come regalo a questo invito un mazzo di fiori con del vischio simbolo di buona fortuna e se la padrona di casa fosse un’amica le regalerei il libro sulla mise en place di Caterina Reviglio Sonnino: Madame est servie e Le atmosfere di Madame est servie.

Ringraziamenti:

Caterina Reviglio Sonnino, esperta dell’Arte del Ricevere che ha scritto alcuni libri tra cui  Madame est servie  e che ha collabora con grandi Maison francesi, Alessandra  Val Pelt Gennaro  professionista della cultura del cibo sia italiana che estera, Elisa Baker maestra di meravigliosi centri tavola, Diana Monaco competente di eventi culturali.

Un grazie speciale a tutte le partecipanti del Master “Conciati per le feste”  dovete potete ispirarvi per diverse mise en place per le feste natalizie, Master targato Mtchallenge.

Ringrazio poi chi mi ha sopportato in questo mese, in primis Marco, mio marito, che ha sempre la pazienza di ascoltare i miei fiumi di parole, poi la mia amica Grazia e il suo negozio “Gioielleria Pezzini dal 1954” per tutte le posate e bicchieri d’argento e consigli sulla tavola, Betty del negozio Scarlett , casa e dintorni di Bologna, dove trovo sempre quello che vorrei e mi manca, infine la Franca del negozio di fiori The Factory Flowers per i suoi splendidi tocchi floreali,  consigli e quant’altro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se avete bisogno di consigli sulla cena della vigilia e il pranzo di Natale qui di seguito i link:

La vigilia di Natale: c’era una volta …

Il Natale della tradizione bolognese

 

Marica
Marica Bochicchio
info@cookingwithmarica.net

Food Blogger from Cagliari to Bologna ...

2 Comments
  • Alessandra
    Posted at 19:20h, 27 dicembre

    New York style forever!
    Brava Marica e grazie dei consigli.
    Buon Anno amica mia
    Ale

  • Elisa
    Posted at 00:09h, 23 dicembre

    Mi hai conquistato già dal titolo!!!
    New York style!!!! Fantastico!
    Hai proprio ragione, quella città da una carica che nessuna altra al mondo riesce a dare!!!
    Il tuo buffet mi piace veramente tanto!!
    Happy new year cara Marica!!!!
    Elisa

Post A Comment

CONSIGLIA Ali di pollo glassate al miele

Pin It on Pinterest

Share This