Le Ricette
RSS I miei ultimi articoli pubblicati su blogdicucina.it
RSS Le mie ultime ricette pubblicate su blogdicucina.it
 

Gnoccchetti o Malloreddus alla campidanese con Le Gruyère Dop

Gnoccchetti o Malloreddus alla campidanese con Le Gruyère Dop

I Gnocchetti o Malloreddus Sardi cucinati alla campidanese (Sardegna meridionale) hanno il significato di vitellini visto che la parola Malloru significa toro di conseguenza il diminutivo vitellini.

Si preparano non solo nel Sud della Sardegna dove sono nati ma sono conosciuti in tutta l’Isola. Sono tipici della domenica, delle feste e per le gite al mare! Sono veloci e semplici da preparare in quanto tutti gli ingredienti sono facili da reperire in tutte le stagioni. La pasta i “gnocchetti” è di semola di grano duro e acqua in genere colorata (spinaci, pomodoro, zafferano), mentre il sugo è fatto con la salsiccia sarda a base di semi di finocchio, il pomodoro, fili di zafferano (possono essere sia dentro l’impasto che nel sugo) io abbondo con lo zafferano perché mi piace molto ed infine generoso pecorino sardo.

E’ un comfort food per me che non abito più a Cagliari, una ricetta particolare del cuore che mi conforta quando sento nostalgia per la mia famiglia di origine. Ho infatti sempre la credenza piena di pacchi di gnocchetti che solo a guardarli mi riportano in Sardegna.

Ho voluto questa volta modificare l’abbinamento del formaggio per il 3° Contest dei Formaggi Svizzeri,  proposto dal blog “Peperoni e Patate” #noiCHEESEamo, che prevede l’utilizzo di Le Gruyère Dop, formaggio senza buchi, in una ricetta a noi cara, del cuore, di famiglia! ho voluto unire il sapore di Le Gruyère Dop formaggio a pasta dura sia per condire la pasta che nella sua cottura finale in forno per avvolgere il piatto con il suo aroma raffinato.

MB1_3928

Malloreddusformaggisvizzeri

Gnoccchetti alla campidanese
Autore: 
Tipo ricetta: Primi piatti
Cucina: Sarda
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Dosi per: 10
 
Utensili indispensabili: circa 20 stampini/cocotte mini porzioni di alluminio
Ingredienti
  • 500 g di malloreddus (gnocchetti sardi)
  • 200 g di salsiccia fresca sarda fresca
  • 100 g di formaggio Le Gruyère Dop
  • 50 g di formaggio Le Gruyère Dop per il fondo dei stampini
  • 1 scalogno grande
  • 1 kg di pomodori rossi
  • 4 cucchiai d’olio extravergine di oliova
  • 10 stigmi di zafferano
  • un cucchiaio di finocchietto selvatico tritato se non trovate la salsiccia sarda
  • alcune foglie di basilico
  • sale q.b.
Preparazione
  1. Rosolate nell’olio lo scalogno e la salsiccia, tagliata a tocchetti, fino a doratura
  2. Togliete la salsiccia e mettetela da parte
  3. Nel fondo ottenuto unite i pomodori lavati e passati, gli stigmi di zafferano sbriciolati
  4. Lasciate sobbollire fino a quando la salsa sarà ben addensata
  5. Unite la salsiccia, il basilico e mescolate bene
  6. Lessate i malloreddus in abbondante acqua salata e scolateli molto, molto al dente
  7. Condite la pasta con la salsa e per ultimo unite il formaggio Le Gruyère Dop grattugiato
  8. Imburrate gli stampini e cospargeteli ognuno con del formaggio Le Gruyére Dop grattugiato ed i gnocchetti conditi
  9. Metteteli nel forno caldo a 160°
  10. Cuocete per 10 min. circa, attenti a non seccarli troppo
  11. Aspettate qualche minuto prima di capovolgerli e servirli
Nutrition Information
Serving size: 10

 

Marica
Marica Bochicchio
info@cookingwithmarica.net

Food Blogger from Cagliari to Bologna ...

No Comments

Post A Comment

Rate this recipe:  

CONSIGLIA The Original New York Cheese Cake

Pin It on Pinterest

Share This