Le Ricette
RSS I miei ultimi articoli pubblicati su blogdicucina.it
RSS Le mie ultime ricette pubblicate su blogdicucina.it
 

Il mio Iranian Jewelled Rice per il Club del 27

Il mio Iranian Jewelled Rice per il Club del 27

L’ Iran Jewelled Rice Javaher Polow è una ricetta conosciuta come la Regina della cucina Persiana che viene servita durante i matrimoni e che la tradizione consiglia se ami il riso di prepararlo almeno una volta nella vita. Il riso giallo per la presenza di zafferano o curcuma è adornato da frutta secca e frutta disidratata che lo rende un vero gioiello (jewel). E’ una pietanza che viene servita come Meze o Mezze cioè come antipasto nella cucina Medioorientale.

Il Jewelled Rice è un  piatto che avevo deliziato per i suoi profumi, colori, intensità e fragranza al party della mia amica  Bethany Kehdy a Londra e che potete trovare nel suo libro, che ovviamente posseggo: Jewelled Kitchen.

Il riso che si usa in questa ricetta è quello basmati, in alternativa usate un  riso a grano lungo, quel tipo di riso che emana durante la cottura quel profumo di oriente e di fiori che ti coccolano durante tutta la preparazione.

Iran Jewelled Rice è una ricetta che ho scelto tra quelle proposte da Il Club 27 , una spalla del famoso MtChallenge di cui faccio parte con la tessera 59 dove tutti i mesi il giorno 27 vengono pubblicate le ricette proposte nei Contest dei mesi passati, questo mese è riferito al tema del riso, ma che non abbiamo avuto l’occasione di preparare, un modo per condividere, imparare, aggiornarsi e confrontarsi con le altre FBlogger più pazze del mondo con cui mi trovo a mio perfetto agio.

Eye Nutrition: la presenza dell’arancio con la  vitaminaC come dei mirtilli ricchi di ferro, vitaminaC e fibre aumentano la rigenerazione della polpa retinica per migliorare la vista quando c’è poca luce. Crediti: Studio Deluigi.

Ho consultato per questa ricetta due pagine online  Kitchn e  FXcuisine che spiegano bene il procedimento.


5.0 from 1 reviews
Il mio Iranian Jewelled Rice per il Club del 27
Autore: 
Tipo ricetta: Antipasto
Cucina: Persian
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Dosi per: 8
 
Utensili indispensabili: piatto elegante di portata
Ingredienti
  • 3 cups di riso a chicco lungo tipo basmati
  • 4 tablespoon sale
  • 2 arance grandi meglio se bio
  • 1 cup bacche di berberis o mirtilli rossi essiccati
  • 1 teaspoon zafferano in stimmi (circa ½ grammo) o ½ teaspoon di curcuma in polvere (io zafferano)
  • ⅓ cup zucchero
  • ¼ cup acqua di fiori d’arancio (io acqua di rose)
  • 2 tablespoon di olio o burro o ghee (io burro ghee)
  • ½ cup di mandorle a lamelle tostate
  • ½ cup di pistacchi a pezzetti e tostati
  • ½ uvetta sultanina o uva passa
  • 2-3 carote grandi, pelate e tagliate a fiammiferi di circa 5cm
  • 1 stecca di cannella di circa 10cm
  • 2 teaspoon di cardamomo in polvere
  • menta a piacere q. b. come dal libro Jewelled Kitchen
Preparazione
  1. Sciacquate il riso in una ciotola grande mescolandolo vigorosamente con le mani.
  2. Scolate l’acqua e ripetete questa operazione più volte finché l’acqua non diventa trasparente.
  3. Coprite nuovamente con acqua, aggiungete 2 tablespoon di sale e lasciate il riso in ammollo da 2 a 24 ore. Scolate il riso con un colino a maglie fini e tenete da parte.
  4. Mettete un pentolino d’acqua a bollire. Con un pelapatate ricavate delle strisce dalla buccia delle arance (lasciando anche un pochino della parte bianca).
  5. Tagliate le strisce in diagonale per ottenere delle striscioline ancora più piccole. Quando l’acqua arriva a bollore tuffate le strisce di arancia e lasciatele cuocere per un minuto. Scolatele e risciacquatele con acqua fredda. Tenete da parte. (questa operazione serve ad eliminare il gusto amaro della buccia).
  6. Macinate gli stimmi di zafferano in un mortaio con un pizzico di zucchero fino a ridurli in polvere.
  7. Aggiungete, mescolando, 3 tablespoon di acqua di fiori d’arancio (io acqua di rose) e mettete da parte.
  8. Riscaldate a fuoco medio una padella (diam. 30 cm) con un tablespoon di olio ( io ghee). Aggiungete le mandorle e i pistacchi e rosolate per 1 minuto. Versate l’uvetta e mescolate per amalgamare. Togliete dal fuoco, versate in una ciotola e tenete da parte.
  9. Utilizzando la stessa padella riscaldate a fuoco medio 2 tablespoon di emulsione di zafferano e arancia, 1 tablespoon di zucchero e 1 tablespoon di olio/ghee . Aggiungete le carote e le bucce d’arancia e rosolate per 2 minuti. Aggiungete lo zucchero rimasto, la stecca di cannella e il cardamomo e lasciate cuocere per 1 minuto. Aggiungete una cup di acqua, aumentate l’intensità del fuoco e portate a bollore, riabbassate la fiamma e cuocete per circa 10 minuti, o finché le carote si saranno leggermente caramellate e il liquido si sarà ridotto ad uno sciroppo. Scolate le carote e le bucce di arancia (tenete da parte) e conservate lo sciroppo.
  10. In una pentola capiente dal fondo spesso (con coperchio) portate a bollore dieci cups di acqua, aggiungete i 2 tablespoon di sale rimasti, il riso e il tablespoon di acqua di fiori d’arancio/acqua di rose.
  11. Riportate velocemente a bollore finché il riso sale in superficie e il chicco è morbido, circa 6-10 minuti.
  12. Scolate il riso attraverso un colino a maglie fitte, passate sotto l’acqua fredda e rovesciatelo in una ciotola.
  13. Versate lo sciroppo (di carote e bucce) e quel che resta dell’emulsione di zafferano e arancia (1 tbsp) sul riso, mescolate bene.
  14. Prendete una cucchiaiata di riso alla volta e spargetelo sul fondo della pentola. Scuotete la pentola per livellare la base. Aggiungete altro riso formando gradualmente una piramide (questa forma permette di lasciare spazio al riso stesso per espandersi e allargarsi durante la cottura).
  15. Avvolgete il coperchio della pentola con uno strofinaccio pulito e coprite saldamente in modo che non esca vapore. Cuocete a fiamma bassa per circa 20 minuti.Su un piatto da portata alternate strati di riso con il mix di carote caramellate e il mix di frutta secca e mirtilli rossi.
  16. Decorate con la menta fresca a piacere.

Marica
Marica Bochicchio
info@cookingwithmarica.net

Food Blogger from Cagliari to Bologna ...

12 Comments
  • Ilaria
    Posted at 10:38h, 03 maggio

    Era l’unica ricetta salata che mi aveva attratto perché diciamocelo questo riso è davvero un gioiello e ti è venuto benissimo. Molto interessanti anche le annotazioni.
    Solo una piccola parentesi, le ricette per il Club del 27 non si rifanno a dei contest precedenti ma al Tema del mese relativo alla sfida.

  • Elena
    Posted at 19:53h, 01 maggio

    quanti profumi e colori, una meraviglia! Sono sicura che mi piacerebbe 🙂

  • Mai
    Posted at 13:22h, 30 aprile

    Sei stata coraggiosa!!! Questa mi sembrava una delle ricette più complicate, e invece tu arrivi e con tutta naturalità plus-plas pronto servito con tanto di apunti e note!
    Brava è dire poco!

  • Daniela
    Posted at 22:32h, 28 aprile

    Mi aveva tentato molto questo riso, poi ho scelto il kheer, ma credo che lo proverò ugualmente.
    Questa foto fa venire voglia di prendere un cucchiaio 🙂

  • Il mio Iranian Jewelled Rice per il Club del 27 | Ricetta ed ingredienti dei Foodblogger italiani
    Posted at 16:38h, 28 aprile

    […] Creato da Marica Bochicchio !function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0];if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src="//platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");         VAI ALLA RICETTA […]

  • Anna Laura
    Posted at 14:13h, 28 aprile

    Credo che tu sia l’unica ad avere scelto questo piatto. E devo dire che è davvero molto invitante, brava!

  • Ale - Dolcemente Inventando
    Posted at 23:23h, 27 aprile

    hai scritto un articolo molti interessante! Brava marika

  • Giuliana
    Posted at 22:22h, 27 aprile

    viene voglia di sedersi lì e ripulire il piatto. Chissà che profumi! Bellissimo contributo Marica!

  • Tina
    Posted at 22:09h, 27 aprile

    Complimenti sia per la descrizione che per la preparazione di questo sontuoso piatto!

  • cecilia
    Posted at 18:04h, 27 aprile

    Spero che il gusto ripaghi di tutto il grande lavoro! Certo, a vederlo è splendido!!!

  • ipasticciditerry
    Posted at 16:49h, 27 aprile

    Hai fatto una foto che viene voglia di assaggiarlo per forza!

  • Mariella
    Posted at 16:47h, 27 aprile

    Un vero gioiello!

Post A Comment

Rate this recipe:  

CONSIGLIA Chia pudding ai frutti rossi e yogurt

Pin It on Pinterest

Share This