Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on nov 17, 2012 in pane, pizza e lievitati, party & brunch & pic-nic | 3 comments

Pane di farro con lievito madre

Pane di farro con lievito madre

Questo pane di farro con lievito madre è ottimo a colazione, riscaldato nel grill o nel tostapane, con sopra la vostra marmellata preferita o come fa il mio maritino con l’aggiunta del burro e del “Marmite” estratto di lievito di birra tipico dei paesi Brittanici

Appena rientrata da Chicago, città dove vivrei se potessi…dove ho fatto un bel corso di dolci dedicati al Thanksgiving e dove ho passato delle ore divertenti con amiche che hanno la fortuna di abitare lì, la città di Obama&Michele. I love Chicago!!!

Ho ancora il lievito madre sano e salvo dopo il suo riposo in frigo di una settimana, l’ho rinfrescato con l’aggiunta di un cucchiaino di miele liquido e così ha ripreso il suo profumo di buono e non acido. Ieri poi ho ordinato a Simona di Otto in cucina la pietra refrattaria Pepita per cuocere meglio al forno il pane, come dal fornaio…

5.0 from 1 reviews
Pane di farro con lievito madre
Author: 
Recipe type: Breakfast, Pane e lievitati
Cuisine: del mondo
Prep time: 
Cook time: 
Total time: 
Serves: 8
 
Ingredients
  • Ingredienti per 1 filone da circa 1.100 kg:
  • 200 g pasta madre rinfrescata (vedi sotto)
  • 500 g di farina di farro integrale bio
  • 100 g di farina di farro bio
  • 350 g di acqua
  • 1 cucchiaino di miele ( altenativa 6 gr. di malto diastasico Molino Rossetto)
  • 1 cucchiaino di sale fino
Instructions
  1. la sera prima, fare il rinfresco alla pasta madre (vedi sotto)
  2. l' indomani mettere la pasta madre rinfrescata in una terrina capiente
  3. aggiungere l' acqua tiepida, un cucchiaino di miele e con una forchetta sciogliere bene il lievito fino a che sia tutto liquido e senza grumi
  4. aggiungere la farina e un cucchiaio di sale
  5. cominciate a mescolare sempre con la forchetta fino a quando la farina non avrà assorbito tutta l' acqua
  6. a questo punto passare il composto sulla spianatoia e cominciare a lavorare l' impasto con le mani finché l' impasto non sarà liscio (ci vogliono circa 15-20 minuti)
  7. formare una palla, coprire con pellicola trasparente e lasciare lievitare per 3 ore lontano da correnti d' aria
  8. trascorse le 3 ore, sgonfiare l' impasto schiacciandolo un pò in modo da avere più o meno un rettangolo
  9. a questo punto procedere con la piegatura
  10. piegare i due lati, destro e sinistro, uno sull' altro per un terzo del rettangolo complessivo
  11. girare di 90 ° e ripetere l' operazione
  12. ricoprire di pellicola e lasciare riposare per 1 ora
  13. riprendere l' impasto e dargli la forma di un filone
  14. mettere a lievitare con la chiusura rivolta verso l'alto, in un cestino rivestito da un canovaccio e coprire con la pellicola e lasciare lievitare per altre 3-4 ore
  15. capovolgere il filone sulla pala o su una teglia rovesciata rivestita di carta da forno ed infornare nel forno preriscaldato a 250 °C per i primi 10 minuti, poi a 200 °C per altri 30-40 minuti
  16. sfornare e lasciare raffreddare completamente su una griglia prima di servire, anche tutta la notte se sfornato di sera.
Notes
Rinfresco: Ingredienti: 100 g di pasta madre 100 g di farina 50 g di acqua Procedimento: sciogliere la pasta madre con l' acqua mettere la farina e impastare fino ad ottenere un composto omogeneo (per dare "forza" alla pasta madre ogni tanto sciogliere nell' acqua un poco di miele) si rinfresca ogni 5 giorni se tenuta in frigorifero e ogni giorno se tenuta a temperatura ambiente.
Se volete sapere tutte le informazioni sul lievito madre vi suggerisco il libro di Antonella Scialdone: La pasta madre da dove ho preso spunto dalla ricetta "il pane bianco".
Se volete fare un corso sul lievito madre, pane, pizza e lievitati in genere vi consiglio la scuola di cucina: "Otto on cucina a Bologna"
Nutrition Information
Serving size: 8
Print Friendly

3 Comments

  1. Complimenti Marica, deve essere delizioso :-) bacioni

  2. Questa la devo provare… bella anche la foto, ciao Marica!

  3. mmmm, sembra veramente buonissimo! Devo provarlo! eppure sai che nn ci sono mai riuscita con il lievito madre? Forse c’è qualcosa che sbaglio :(

Trackbacks/Pingbacks

  1. Pane di farro con lievito madre | BarMazzini.com - [...] la vostra marmellata preferita o come fa il mio maritino con l’aggiunta del burro e …

Post a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× 4 = venti

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rate this recipe: