Le Ricette
RSS I miei ultimi articoli pubblicati su blogdicucina.it
RSS Le mie ultime ricette pubblicate su blogdicucina.it
 

Quiche con pere e roquefort

Quiche con pere e roquefort

La quiche con pere e roquefort è una delle quiche che per me meglio rappresentano la Francia. Ho mangiato lo scorso inverno a Chamonix , in Savoia, un sacco di mini quiche a pranzo da La Paniere, ogni giorno una di gusto diverso e voglio rifarle tutte.

Questa quiche con il suo sapore dolce-salato per me è fantastica anche come aperitivo, ma con una piccola insalata di stagione è perfetta come antipasto o piatto unico, è un vero passepartout.

Ho trovato questa ricetta nel web, precisamente curiosando nel blog di una ragazza francese che abita in Italia e lavora in una scuola di cucina, Virginia del blog Virginie’s blog. Questa volta ho copiato esattamente la ricetta, ho modificato lo yogurt greco con la creme fraiche, e la pera perché io compro quelle Decana con la ceralacca, le trovo tres chic, lei usa la base che uso sempre io nelle ricette, la paté a quiche di Christophe-felder.com, per questo mi ha subito conquistato e poi chi meglio di una francese poteva darmi le giuste dosi? quindi il successo è arrivato alla prima infornata. Con l’impasto avanzato ho preparato due mini quiche per il giorno dopo o da regalare, vedete voi …

Ho trovato anche una versione di questa torta in un libro Torte dolci e salate che uso molto della Luxury books che accompagna la quiche con una salsa a base di aglio, noci e prezzemolo tritato.

Io come lei preparo sempre prima la paté a quiche, anche due giorni prima, la lascio in frigo e quando la uso è bella fredda e ho un lavoro in meno da fare …, a volte la congelo e la scongelo in frigo. Basta poco per farla è il risultato della vostra quiche è diverso, la pasta si scioglie in bocca e potete creare lo spessore che meglio preferite, a me piace sottilissima.

I love Quiche!!!

MB1_4358MB1_4346

Quiche con pere e roquefort
Autore: 
Tipo ricetta: Main Course
Cucina: Francia
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Dosi per: 4/6
 
Utensili indispensabili: teglia da forno rotonda 22-24 cm o rettangolare 35 x 11 cm meglio se con il fondo removibile
Ingredienti
  • Per la Pate à quiche:
  • 100 g di farina 00
  • 100 g di farina di enkir ( ma si puo usare solo farina 00)
  • 1 uovo
  • 90 g di burro morbido a pezzetti
  • 20 g di acqua
  • 5 g di sale
  • Per il ripieno:
  • 1 pera abate (io pera Decana con ceralacca)
  • 125 g di yogurt greco (io creme fraiche, va bene anche ricotta)
  • 1 dl di latte
  • 150 g di roquefort (anche gorgonzola non dolce)
  • 50 g di noci tostate
  • 2 uova
  • sale e noce moscata qb
Preparazione
  1. Pate à quiche:
  2. Ho preparato la pate à quiche la sera prima ma se avessi avuto fretta avrei potuto lasciarla riposare anche per 2 ore in frigo
  3. Per impastare ho sabbiato* le farine con il burro nella planetaria (con la foglia)
  4. Si può preparare anche in una ciotola ed impastare con le dita per ottenere la sabbiatura
  5. Ho quindi aggiunto l’uovo leggermente sbattuto, l’acqua, il sale
  6. Quando tutto è ben amalgamato formo un panetto che poi avvolgo nella pellicola e lo riposto in frigo per il tempo necessario.
  7. Per il ripieno:
  8. In una ciotola mescolo lo yogurt greco con il latte, le uova ed il roquefort sbriciolato; aggiusto di sale ed insaporisco con la noce moscata.
  9. Stendo il panetto di pate à quiche con il mattarello e rivesto uno stampo da crostata (24 cm) già imburrato e leggermente infarinato.
  10. Bucherello il fondo con i rebbi di una forchetta., aggiungo la pera tagliata a cubetti e le noci tritate grossolanamente.
  11. Verso il ripieno ed inforno per 40 minuti a 180°; i tempi possono variare ma, di solito, quando la quiche è dorata è anche pronta.
Note
Vino consigliato da Marco:
Chablis vino bianco prodotto in Borgogna
Va bene anche uno Chardonnay dell'Alto Adige

* [b]Sabbiatura[/b]: operazione che consiste nel lavorare la farina ed il burro, sbriciolandoli con la punta delle dita in modo da ottenere un composto granuloso che ha la consistenza della sabbia.

 

Marica
Marica Bochicchio
info@cookingwithmarica.net

Food Blogger from Cagliari to Bologna ...

No Comments

Post A Comment

Rate this recipe:  

CONSIGLIA Ciambella con sorpresa

Pin It on Pinterest

Share This