Le Ricette
 

Borscht zuppa rapa rossa vegetariana crock pot

Borscht zuppa rapa rossa vegetariana crock pot

Il Borscht è una zuppa a base di barbabietola rossa, di origine Ukraina, famosa in tutti i paesi Slavi, ne esistono numerose versioni, ogni famiglia ha la sua ricetta e i suoi segreti.

Preparare la ricetta tradizionale del Borscht richiede tempo nella cottura e nei passaggi quindi ho pensato di renderla più semplice e vegetariana e di usare la pentola elettrica Crock Pot, Slow Cooker (cottura lenta e costante).

La Crock Pot è utile perché puoi programmare la cottura (sino a 20 ore) inserendo gli ingredienti tutti insieme nella pentola e nel modello come il mio “Sautè Duraceramic” estraibile puoi utilizzarla anche su altre fonti di calore come gas e induzione; con la funzione “warm” invece mantieni calda la pietanza calda in automatico a fine cottura.

La ricatta originale prevede il brodo di carne e la carne nella zuppa ma esiste anche una versione vegetariana ed una estiva da mangiare fredda. E’ buona idea preparare la Zuppa il giorno prima e se rimane congelarla.

Eye Nutrition: la barbabietola rossa è ricca di antiossidanti per la salute dei nostri occhi e del sistema nervoso; le barbabietole sono uniche nella loro ricca combinazione di pigmenti rosso di Betalaina (carotenoidi) che servono alla vista. Entrambi i betaciani (pigmenti rosso-viola) e le betaxantine (pigmenti gialli) si trovano nelle barbabietole.

Le foglie sono altrettanto preziose ricche di sostanze nutritive, concentrati di vitamine e minerali nonché carotenoidi come il beta-carotene e luteina / zeaxantina utilissime alla salute degli occhi.

Il succo della barbabietola rossa contiene non solo un alto livello di antiossidanti biologicamente accessibili, ma anche molti altri nutrienti fondamentali per il benessere come potassio, magnesio, manganese, acido folico, ferro, zinco, calcio, fosforo, sodio, niacina, biotina, vitamina B6, vitamina C e fibre solubili. E’ sconsigliata la barbabietola a chi ha problemi renali.

Consigli utili : quando acquistate le barbabietole sceglietele piccole o medie e che siano sode, pelle liscia e colore vivace; usate i guanti da cucina mentre le pulite per non macchiarvi le mani, il succo di limone aiuta a smacchiarle nel caso capiti che vi sporchiate di rosso. Le foglie devono essere fresche e di colore vivace, possono essere utilizzate come le bietole e gli spinaci.

E’ consigliabile cucinare le barbabietole rosse a basse temperatura per non perdere le proprietà benefiche della Betalaine che diminuisce con il calore. Sono buone anche crude grattugiate con olio e limone più un formaggio saporito come la ricotta salata non dura o la feta greca o fatte marinare almeno mezz’ora prima sempre con olio e limone (in questo modo si elimina meglio il sapore di terra del tubero).

Ho mangiato questo piatto alcune volte in Bielorussia nei miei numerosi viaggi a Gomel, ma il mio preferito ho avuto la fortuna di assaggiarlo a New York da Veselka (di cui ho il libro) un ristorante Ukraino nell’East Village datato 1954 dove vi suggerisco di andare per la sua atmosfera molto molto particolare.

Crediti:

StudioDeluigi.it

tuconimieiocchi 

Libri: The Veselka Cookbook (Tom Birchard, Natalie Danford), Russia on a Plate (karina Baldry), The Food & Cooking of Russia (Elena Makhonko).

 

Borscht zuppa rapa rossa vegetariana crock pot
Autore: 
Tipo ricetta: Main
Cucina: Ukraina
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Dosi per: 4 persons
 
Utensili indispensabili: Crock Pot
Ingredienti
  • Ingredienti per 4 persone
  • 3 barbabietole rosse medie a cubetti piccoli
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • 2 carote pulite e tagliate a rondelle sottili
  • 1 cipolla dorara tagliata fine
  • 1 cavolo verza piccolo tritato circa 170 gr
  • 2 patate farinose pelate e tagliate a pezzi circa 500 gr
  • 1 litro di brodo vegetale (carota, cipolla, sedano pepe in grani per 1 ora e mezza sul fuoco o con dado vegetale fatto in casa)
  • 2 bustine di zucchero di canna (gr. 14)
  • 4 cucchiai olio di oliva evo
  • Sale e pepe q.b.
  • Aneto fresco, prezzemolo o coriandolo
Preparazione
  1. Fate scaldare su fiamma media il recipiente della pentola a cottura lenta sauté Crock-Pot. Aggiungere l’olio d’oliva e la cipolla, quindi fate rosolare delicatamente fino ad ammorbidire la cipolla.
  2. Collocate il recipiente nella pentola a cottura lenta Crock-Pot e inserite tutte le altre verdure: barbabietola, carote, cavolo, patate.
  3. Aggiungete sale e pepe, lo zucchero e fate cuocere alla temperatura HIGHT per 4 ore, Slow per 8 ore.
  4. Quando le verdure saranno cotte insaporite con l’aceto. Servite con la smetana (yogurt greco) e le erbe aromatiche.
Note
Consigli:
Se vi piace più cremosa potete frullare con il minipimer parte della zuppa.

Vino consigliato da Marco:
Mitterberg Bronner IGT Bio Vegan
Marica
Marica Bochicchio
info@cookingwithmarica.net

Cooking With Marica - Cibo per la salute dei nostri occhi...

No Comments

Post A Comment

Rate this recipe:  

Pin It on Pinterest

Share This