Crostata mele marmellata di Anna del Conte
 
 
Utensili indispensabili: teglia per crostata da forno.
Autore:
Tipo ricetta: Crostata e Marmellata di Anna del Conte
Cucina: English
Dosi per: 8 persone
Ingredienti
  • Crostata alle mele e marmellata di Anna del Conte
  • 250 g di farina 00 + extra per stendere (io solo farina integrale)
  • 100 g di zucchero a velo
  • Buccia grattugiata di ½ limone
  • 150 g di burro non salato a temperatura ambiente
  • 1 uovo grande + 1 tuorlo
  • Per il ripieno
  • 100 g di mandorle scottate (io mandorle di Sicilia)
  • 1 mela (aspra, tipo Granny Smith)
  • 8 cucchiai colmi della vostra marmellata preferita (suggerite mele cotogne e arance, arance e frutto della passione o arance rosse e vaniglia)
  • Buccia grattugiata di ½ limone
  • 1 uovo piccolo sbattuto per spennellare
  • MARMELLATA DI ARANCE DOLCI E MELE COTOGNE
  • Ingredienti per 4 vasi da 340 gr
  • 500g (2–3) arance (io arance di Sicilia)
  • 350g (1–2) mele cotogne (io mele renette)
  • 200g (1 piccola) mela Bramley (io mele renette)
  • 3 limoni (io limoni di Sicilia)
  • 1 kg di zucchero di canna
Preparazione
  1. Per la Crostata:
  2. Versare la farina in una ciotola, setacciare lo zucchero a velo e aggiungere la buccia di limone, mescolare.
  3. Tagliare il burro a pezzi e aggiungerlo alla farina poi con la punta delle dita strofinarlo nella farina e nello zucchero. Sbattere l’uovo e il tuorlo e aggiungerlo all’impasto. Mescolare inizialmente con un cucchiaio, poi impastare velocemente con le mani.
  4. Formare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e mettere in frigorifero per almeno 30 minuti Se fatta il giorno prima la pasta sarà più friabile una volta cotta ma portarla a temperatura ambiente prima di stenderla.
  5. Stendere ⅔ dell’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato e rivestire una teglia con scalanature di 23 cm di diametro alta ¾ cm rifilando i bordi.
  6. Cospargere sulla base le mandorle tritate grossolanamente, distribuendole in modo uniforme.
  7. Pelare, eliminare il torsolo e grattugiare la mela, aggiungere la marmellata e la buccia di limone e spalmare nel guscio di pasta. Spennellare i bordi con l’uovo sbattuto.
  8. Con la pasta rimasta ricavare un rettangolo lungo circa 25 cm, ritagliare 6 strisce larghe circa 2 cm e disporre sulla superficie della torta, poi ritagliare altre 6 strisce e disporle sulla torta nella direzione opposta, creando una grata, spennellare con uovo sbattuto.
  9. Mettere la crostata in frigorifero per 20 minuti.
  10. Preriscaldare il forno statico a 200° - ventilato a 180° e gas 6 e infornare la crostata posizionandola su una leccarda calda per 35-40 minuti, fino a quando non sarà dorata.
  11. Sfornarla e lasciarla intiepidire 20 minuti prima di sformarla e servirla.
  12. Per la Marmellata:
  13. Preriscaldare il forno a170° statico-150° ventilato-gas livello 3.
  14. Rimuovere il picciolo dalle arance, poi mettere i frutti in una pentila piccolina, coprire con acqua e portare a bollore. Coprire e far sobbollire per 1 ora e mezza o fino a quando saranno morbide se infilzate con la punta di un coltello.
  15. Tagliare in quarti ed eliminare il torsolo dalle mele cotogne (non pelarle), poi affettarle a pezzettoni e mettere su una teglia. Pelare ed eliminare i torsoli dalle mele e tagliare anch’esse grossolanamente e mettere sulla teglia. Aggiungere 300 ml di acqua poi infornare senza coprirle per 2 ore o fino a quando le mele cotogne non saranno morbide.
  16. Frullare le mele aggiungendo anche il fondo di cottura, in caso non ve ne fosse, aggiungere un cucchiaio di acqua.
  17. Scolare le arance tenendo il liquido di cottura. Quando si saranno raffreddate abbastanza da essere maneggiate, tagliarle in quarti e poi in pezzi 3-5 mm. Trasferire le arance e la purea di mele in una pentola.
  18. Spremere i limoni (tenere i gusci) e versare il succo in un bicchiere graduato. Aggiungere tanto liquido in cui hanno cotto le arance così da arrivare a 750 ml aggiungendo acqua se necessario. Aggiungere il liquido alla pentola con lo zucchero.
  19. Tritare le bucce di limone grossolanamente poi metterle su una garza doppia. Unire le 4 estremità della garza formando un sacchettino, stringere e legare con lo spago mantenendo un’estremità abbastanza lunga da poterla tenere all’esterno della pentola.
  20. Scaldare la marmellata a fuoco lento mescolando per sciogliere lo zucchero. Appena lo zucchero si sarà sciolto aumentare il fuoco. Far sobbollire la marmellata per 15 minuti o fino a quando avrà raggiunto la giusta consistenza. Mettere in barattoli sterilizzati, sigillare e far raffreddare.
Recipe by Cooking With Marica & Eye Nutrition at https://www.cookingwithmarica.net/crostata-mele-marmellata-anna-del-conte/