Supplì favette pecorino
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Utensili indispensabili: pentola dai bordi alti con un buon fondo ed un cestello per frittura.
Autore:
Tipo ricetta: Finger Food
Cucina: Italian
Dosi per: 4
Ingredienti
  • Per 12 supplì:
  • 300 g di riso Carnaroli Superfino Azienda Mosas
  • 200 g di pecorino semistagionato romagnolo Azienda di Imola tagliato a dadini
  • 500 g di favette fresche Azienda Ca di Viazadur di Faenza
  • 300 ml di brodo vegetale (carota, cipolla, sedano, mezzo cucchiaino di sale, pepe nero in grani)
  • 2 talli (i gambi di aglio fresco)
  • 6 cucchiai di olio Evo di Rimini F.lli Frontali
  • 4 uova allevate a terra
  • 400 g di pangrattato
  • ½ bicchiere di vino bianco secco trebbiano di romagna
  • una manciata di foglie di origano fresco
  • una noce di burro di panna freddissimo fiorfiore coop
  • sale marino q.b.
  • 1 litro di olio di girasole alto oleico per friggere
Preparazione
  1. Bollite nell'acqua per due ore le verdure per il brodo e mettetelo da parte.
  2. Pulite le favette e cuocetele per dieci minuti poi subito versatele in acqua e ghiaccio, dopo frullate ¾ delle favette (1/4 di favette lasciatele intere) con due cucchiai di olio, l'origano ed un pò di brodo.
  3. Soffriggete in quattro cucchiai di olio il tarlo e poi unite il riso e fate rosolare per bene, sfumate con il riso e poi
  4. iniziate ad inserire poco alla volta il brodo ed a fine cottura il purè di favette, le favette intere e continuate la cottura fino a che il riso non è al dente. Mantecate con il burro freddo.
  5. Lasciate raffreddare il risotto (meglio se fatto il giorno prima).
  6. Prendi due ciotole, in una sbatti le uova e nell'altra metti il pangrattato e prepara la pentola per riscaldare l'olio per friggere.
  7. Con una mano prendi un pò di riso e con l'altra inserisci nel centro il pezzo di pecorino e chiudi per bene il supplì, passalo nel pangrattato, nell'uovo e nel pangrattato di nuovo fino ad esaurimento ingredienti.
  8. Quando l'olio avrà raggiunto 175° di calore inizia a friggere e scola i supplì su carta assorbente per frittura. Servi i supplì caldi ma saranno buoni anche freddi.
Recipe by Cooking With Marica & Eye Nutrition at https://www.cookingwithmarica.net/suppli-favette-pecorino/