Pardule di ricotta, un dolce caratteristico della Sardegna
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Utensili indispensabili: tagliere e coppapasta o bicchiere per fare la base delle pardule
Autore:
Tipo ricetta: Dessert
Cucina: Sarda
Dosi per: 4 persone
Ingredienti
  • Per l' impasto:
  • 1 kg ricotta preferibilmente di pecora
  • 200 g zucchero
  • 4 tuorli d' uovo
  • 2 bustine di zafferano
  • scorza di 1 arancia bio e/o un limone bio grattugiati
  • 70 g farina 00 (per celiaci farina per fare il pane gluten free)
  • Per la sfoglia:
  • 200 g farina 00 (per celiaci la farina per fare il pane gluten free)
  • 1 noce di burro
  • 1 pizzico di sale
  • ½ bicchiere di acqua tiepida
Preparazione
  1. Per l' impasto:
  2. metti tutto in una ciotola e amalgama con una forchetta finchè diventa abbastanza omogenea.
  3. Per la sfoglia:
  4. impastare e stendere la sfoglia con il mattarello molto sottile
  5. lasciare riposare l'impasto minimo 30 minuti
  6. tagliare dei dischi di sfoglia con un bicchiere di circa 10 cm
  7. mettere un pò di impasto con un cucchiaino al centro del dischetto
  8. fate cinque pizzichi con le mani nei bordi del cerchio
  9. mettere nella teglia forno 180 °C per circa 30 minuti
  10. spolverare con zucchero a velo.
  11. Vino consigliato da Marco:
  12. Malvasia della Cantina Terre Rosse di Enrico Vallania
Note
Consigli:
comprate una ricotta asciutta e molto fresca altrimenti dovete metterla almeno un pochino in un colino prima di utilizzarla per far drenare il latte in eccesso
non aprite il forno finché le pardule non risultano dorate altrimenti si sgonfiano
in alcune zone della Sardegna mettono nella superficie il miele intiepidito e i diavoletti, piccoli granelli di zucchero colorati. Io le preferisco con lo zucchero a velo.
Recipe by Cooking With Marica & Eye Nutrition at https://www.cookingwithmarica.net/pardule-di-ricotta-un-dolce-caratteristico-della-sardegna/