Le Ricette
 

Fregula sarda con arselle per la vigilia di Natale

Fregula sarda con arselle per la vigilia di Natale

Un piatto tradizionale della Sardegna, la mia terra (che amo profondamente e che mi manca moltissimo, a Natale sono nostalgica scusate…) e dove risiede la mia famiglia, precisamente nella zona di Cagliari, è Sa Fregula. Ricorda come forma il cus cus,  è ottenuta inpastando semola di grano duro, acqua e zafferano, quindi viene lavorata con un movimento rotatorio dei palmi delle mani in modo da ottenere tante piccole palline,  lasciate seccare. Esiste di tre misure: piccola, media e grossa. Io utilizzo la misura media mentre la grossa viene anche chiamata Pilau di Calasetta (località di mare dove vi consiglio di andare) ma viene condita con l’aragosta. Io preparo questo piatto per la vigilia di Natale, e quest’anno lo propongo anche a tutti voi augurandovi di trascorrere un sereno Natale cucinando con le persone a voi care. Buon Natale, Merry Christmas, Joyeux Noel, Pozdrevlyayu s prazdnikom Rozhdestva is Novim Godom, Fröhliche Weihnachten, Feliz Navidad a tutto il mondo… e come dicono i sardi: Bonu nadale e prosperu annu nou!

Ingredienti per 4 persone:
  • fregula, una tazzina da caffè a persona
  • 300 g arselle
  • 2 spicchi d’ aglio
  • prezzemolo
  • vino bianco
  • pesce per il brodetto
  • bottarga
  • sale
  • olio extra vergine d’ oliva
Procedimento:
  • spurgare le arselle con acqua e sale grosso
  • aperte le valve eliminare i gusci e conservare l’ acqua prodotta dalle stesse arselle e filtrarla dalla sabbia
  • preparare un brodetto di pesce a parte e sbollentare dentro la fregola per circa 8 minuti
  • per il brodetto di pesce usare pesce economico tipo merluzzo, una cipolla, aggiungere prezzemolo con il gambo, una carota, una costa di sedano, un pomodoro secco, pepe nero in grani, un cucchiaio di succo di limone, un litro d’ acqua, mezzo cucchiaio di sale grosso e cuocere per circa un’ ora
  • passare al passino fine prima di usarlo
  • preparare un trito con aglio e prezzemolo più filo d’ olio in un tegame largo e basso poi aggiungi le arselle e l’ acqua filtrata più un po’ di vino bianco
  • salare e unire la fregola gia sbollentata, allungare con un po’ di brodetto e continuare la cottura per alcuni minuti
  • rifinire con una manciata di prezzemolo fresco e della bottarga in polvere e servire calda
  • variante in rosso: aggiungere nel soffritto alcuni pomodorini rossi freschi
Vino consigliato:

Vermentino di Sardegna

Con questa ricetta partecipo al contest la ricetta più gettonata del blog “la cucina di Sissi“.

131701806-LA-RICETTA-PIU-GETTONATA

Marica
Marica Bochicchio
info@cookingwithmarica.net

Cooking With Marica - Cibo per la salute dei nostri occhi...

16 Comments
  • Full of life, laughter and good humour – la dolce vita with cookingwithmarica | Cooking With Marica Bochicchio
    Posted at 12:47h, 22 aprile

    […] My signature dish is a Sardinian recipe: Fregula with clams and saffron. […]

  • Marica
    Marica
    Posted at 15:45h, 13 marzo

    @sissi: grazie e incrocio le dita!

  • sissi
    Posted at 11:45h, 11 marzo

    Ok Marica,inserisco la tua ricetta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Sissi

  • Marica
    Marica
    Posted at 10:43h, 11 marzo

    @sissi: il link è sotto la ricetta con il tuo banner, ci sono due link, quello del tuo blog e quello del contest… ciao Marica

  • sissi
    Posted at 18:29h, 03 marzo

    Ho visto Marica ma il link, va anche sotto il banner nel post della ricetta…………..
    Fammi sapere
    Sissi

  • Marica
    Marica
    Posted at 13:11h, 02 marzo

    lo metto subito hai ragione si era incantato il blog…. buona domenica Marica

  • Marica
    Marica
    Posted at 13:10h, 02 marzo

    @sissi: arrivo subito con la mia ricetta! grazie per avermi avvisato, ciao marica

  • sissi
    Posted at 11:54h, 02 marzo

    Grazie per la tua ricetta Marica!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Potresti però nel post sotto il banner, mettere anche questo link:
    http://lacucinadisissi.myblog.it/archive/2013/01/13/il-mio-primo-contest.html
    Non so se mi sbaglio, ci sono troppi contest nella tua cartella,ma mi sembra di non vedere il mio banner……………..
    Fammi sapere
    Sissi

  • Marica
    Marica
    Posted at 21:01h, 02 marzo

    @fabiola: mettiamoci d’accordo per andare insieme il prossimo mese, sono in astinenza fregola di cesenatico… ho ancora il regalo di natale da ritirare…

  • fabiola
    Posted at 17:08h, 02 marzo

    meravigliosa non mi stancherei mai di mangiare fregola sono andata dalla nostra amica sarda a Cesenatico venerdì e…….padellatona di fregola

  • Cooking with Marica » Blog Archive » tartellette con crema e frutti di bosco
    Posted at 14:34h, 07 gennaio

    […] con le mie amiche un menu con il tema: Natale nel mondo ( Hummus di origine medio-orientali, Sa Fregula Sarda, Tartellette con crema e frutti di bosco francesi) e il dolce è stato un gran successo sia per il […]

  • Marica
    Marica
    Posted at 17:40h, 28 dicembre

    Buona idea quella di usare diversi pesci, proverò la ricetta con Sa Fregula grossa e la pubblico.
    Auguri anche a te di Buon 2011 anche tra i fornelli…

  • Marica
    Marica
    Posted at 17:37h, 28 dicembre

    Carissima Laura, sono orgogliosa di avere i tuoi complimenti sulla Fregula, se hai dei consigli sono ben accetti.
    Auguri anche a te e famiglia, al 2011, ciao marica

  • laura
    Posted at 16:55h, 27 dicembre

    Marica, tanti auguri! Mi sono appena collegata al tuo blog…ho praparato la fregola per la cena del 24 dicembre. Una delizia! Condivido con te di usare la fregola di misura media, anche io uso quella grossa per il Pilau del quale vado pazza! Ieri siamo stati tutti riuniti a casa di tua sorella per il tradizionale pranzo con gli amici del 26 dicembre, abbiamo mangiato benissimo e bevuto altrettanto.
    Ora ci aspetta una settimana di verdure e minestroni depurativi in attesa del weekend che ci porterà nel nuovo anno.
    Rinnovo tanti cari auguri a te, Marco ed Ivan. A presto! Laura

  • daniele
    Posted at 15:21h, 24 dicembre

    La fregola è fantastica per quella consistenza speciale che il riso e il cuscus non hanno, e neanche il burghul. Io la vedrei bene anche con gamberoni e/o calamari… se il piatto non esiste si potrebbe crearlo. Let’s create with Marica!
    Auguri di Buon Natale e Buon 2011 a tutti!

  • Carola
    Posted at 14:10h, 24 dicembre

    Ciao Marica, auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo !!

Post A Comment

Pin It on Pinterest

Share This