Le Ricette
 

Grissini Torinesi

Grissini Torinesi

I grissini torinesi sono il prodotto da forno più conosciuto al mondo della cucina tradizionale Italiana. La ricetta che ho fatto è di Marco Zaccaria di Sale in Zucca a Bologna, Azienda Agricola Corte dell'Abbadessa. Durante la divertente serata con Le  Club des Pirottines abbiamo preparato anche la focaccia bianca che presto metterò nel blog. Se volete stupire i vostri familiari a Natale potete fare i grissini torinesi aromatizzati di un ingrediente rosso e verde tipo pomodoro e rosmarino...
I love grissini torinesi!!!
Utensili indispensabili: rotella, coltello, carta da forno
Grissini Torinesi
Autore: 
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Dosi per: 8
 
Ingredienti
  • 200 g di farina 0
  • 2 g di zucchero
  • 16 g (2 cucchiai) di olio extra vergine d' oliva
  • 170 g di acqua
  • 25 g di lievito di birra
  • 1 pizzico di zucchero
Preparazione
  1. in una ciotola impastare la farina col sale ed un pizzico di zucchero
  2. sbriciolarvi dentro il lievito, aggiungere l' acqua poca alla volta e cominciare ad impastare fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico.
  3. lasciate lievitare l'impasto due ore finché non raddoppi.
  4. stendere in un rettangolo spesso circa 1-2 mm e con una rotella tagliapasta ricavare tante striscie di un cm l'una
  5. Tirare leggermente le estremità di queste striscie per far perdere alla pasta la loro elasticità, torcerle a spirale e disporle in una teglia unta o con carta da forno
  6. Cuocere a forno ventilato a 180-190°C per circa 15 minuti finché sono dorati.
Note
I grissini torinesi sono una ricetta antichissima, del 1679, inventata dal fornaio di corte per Vittorio Emanuele II che non poteva mangiare la mollica del pane.
I grissini possono essere aromatizzati all'origano, al sesamo, al pomodoro secco, al peperoncino, al cumino, al curry ...
Nutrition Information
Serving size: 8
Marica
Marica Bochicchio
info@cookingwithmarica.net

Cooking With Marica - Cibo per la salute dei nostri occhi...

No Comments

Post A Comment

Rate this recipe:  

Pin It on Pinterest

Share This