Pionono – rotolo soffice Argentino

Pionono – rotolo soffice Argentino

La prima volta che ho sentito nominare Pionono è stato da Jimena, la mia sorellina acquisita Argentina, ma non riuscivo ad immaginare nulla di commestibile con questo nome. La ricetta originale, di origine Spagnola, è un dolce pasticcino a forma di capello del Papa Pio IX. In Sud America, Argentina, è invece una soffice torta arrotolata sia salata che dolce. Nei ripieni salati si usano in genere formaggi, salmone, uova e prosciutto mentre il ripieno dolce può essere con dulce de leche, marmellate, creme e frutta fresca. L’impasto può essere oltre che dolce o salato anche agro-dolce, ma è fantastico in qualsiasi modo e con tutti i ripieni che potete immaginare!!! Quello che vi propongo è quello chiamato “Rockin” farcito con formaggio morbido e gorgonzola (anche Roquefort). E’ velocissimo da fare, dieci minuti per l’impasto e otto minuti per la cottura. Si trasporta facilmente e si mangia con le mani, adatto a pic-nic in giardino e al mare… che voglia di vacanza!

Ingredienti per un rotolo:
  • 3 uova
  • 3 cucchiai di farina 00
  • 3 cucchiai di zucchero (meno se piace meno agro-dolce)
  • burro per la carta da forno
Per il ripieno:
  • 150 g gorgonzola piccante o roquefort
  • 100 g di philadelphia
  • 10 noci
  • 1 cucchiaino di maionese
Procedimento:
  • sbattere le uova con lo zucchero finchè diventa bianco (è pronto quando si possono disegnare delle lettere)
  • aggiungere la farina setacciata e mescolare lentamente avvolgendo con un cucchiaio di legno
  • in una teglia grande da forno coperta con la carta da forno imburrata stendere l’ impasto
  • cuocere per 8-10 minuti a forno moderato
  • togliere l’ impasto dal forno caldo e arrotolarlo con un panno umido con sotto la carta di cottura per prendere la forma e non farlo rompere quando si farcisce
  • lascia raffreddare e togli la carta
  • unisci gli ingredienti del ripieno in una ciotola
  • e riempi il pionono con la farcia
  • arrotolalo delicatimente e servilo a fette.
Vino consigliato da Giulia (Sommelier AIS):
  • Perditempo Bianco della Cantina Terrerosse di Enrico Vallania (Uvaggio misto Sauvignon e Riesling)

 Con questa ricetta partecipo al Contest “Mangiamo in spiaggia”

 

 

 

 

Marica Bochicchio
info@cookingwithmarica.net

Cooking With Marica - Cibo per la salute dei nostri occhi...



Pin It on Pinterest

Share This