Risotto zafferano gruè cacao Carlo Cracco

Risotto

Risotto zafferano gruè cacao Carlo Cracco

Il risotto allo zafferano e gruè di cacao di Carlo Cracco è un piatto che il grande Chef (allievo di Gualtiero Marchesi) ha realizzato per l’Expo e che ho realizzato durante un webinar.

Mi sono iscritta a Cibo a Regola d’Arte (festival dedicato alla cucina dal Corriere della sera) e ho partecipato a questo corso online che offriva una panoramica di eccellenze di Chef italiani dove si poteva scegliere una ricetta e così ricevevi a casa un _ My cooking Box – (partnership dell’evento) con tutti gli ingredienti per preparare il piatto insieme allo chef.

Partecipo con questa ricetta ad un Contest che organizza AIFB : Viaggio dei sapori – un contestgioco educativo – esclusivo per i soci.

Questo mese di Novembre il contest prevede l’utilizzo di caffè, cioccolato e arachide in un abbinamento salato.

Per chi fosse interessato ad utilizzare il cioccolato nelle ricette salate, ecco una lista di info utili:

CIOCCOLATO

Il procedimento cui è sottoposta la maggior parte delle qualità di cioccolato ne giustifica la gamma infinita di variabili. Le fave non trattate sono astringenti e amare, ma la fermentazione dona loro sapori fruttati, che ricordano il vino e lo sherry. La tostatura introduce, esattamente come abbiamo visto per il caffè, un’infinita gamma di note di fiori, spezie, terra, legno e frutta secca.
Il sapore ci cioccolato di ottima qualità lo si assapora posando una scheggia contro il palato e lasciando che si sciolga. Più è ricco di zucchero e prima rivelerà il suo sapore caratteristico. Mano a mano che aumenta la percentuale di cacao più sarà il tempo che ci vorrà per evidenziare il sapore, si incrementano le note amare e la persistenza in bocca del sapore. Si può giocare con cioccolato fondente, al latte e con il cacao.
Sta bene con: albicocca, ananas, anguria, anice, arachide, arancia, avocado, bacon, banana, barbabietola, caffè, cannella, cardamomo, castagna, cavolfiore, ciliegia, cocco, fico, formaggio di capra, fragola, lampone, lime, limone, mandorla, menta, nocciola, noce, noce moscata, peperoncino piccante, pera, pomodoro, ribes nero, rosa, rosmarino, timo, vaniglia e zenzero.
Risotto

Risotto dello Chef Carlo Cracco.

Risotto zafferano gruè cacao Carlo Cracco
Autore: 
Tipo ricetta: Primo
Cucina: Italiana
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Dosi per: 4
 
Utensile consigliato: pentola con fondo spesso per risotto
Ingredienti
  • 200 g di riso Carnaroli (io riserva san Massimo)
  • 100 g di burro (io burro francese)
  • 1 scalogno
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • 40 g di parmigiano reggiano DOP
  • 0,2 g di pistilli di zafferano
  • 12 ciuffi di prezzemolo fresco
  • 10 g di Gruè di cacao
  • olio Evo toscano
  • sale e pepe
Preparazione
  1. In una casseruola, soffriggere lo scalogno con 40 g di burro, unite il riso, tostarlo leggermente e sfumarlo con il vino bianco. Aggiungere lo zafferano in pistilli e poco alla volta l'acqua bollente per iniziare la cottura del riso.
  2. Cuocere per 14 minuti, togliere dal fuoco e lasciar riposare per un minuto, quindi mantecare con il restante burro ed il Parmigiano Reggiano. Aggiustare di sale e pepe.
  3. Nel frattempo far sbollentare in acqua salata il prezzemolo per pochi secondi. Una volta sbollentato metterlo immediatamente in acqua e ghiaccio in modo tale da preservare il colore. Scolare il prezzemolo, adagiarlo su di un piatto e condirlo con un filo di olio Evo per renderlo lucente.
  4. Servire il risotto in un piatto di portata con una spolverata di grué di cacao tritato fine ed il prezzemolo bollito.
Marica
Marica Bochicchio
info@cookingwithmarica.net

Cooking With Marica - Cibo per la salute dei nostri occhi...

No Comments

Post A Comment

Rate this recipe:  

Pin It on Pinterest

Share This