Le Ricette
 

Torta all’ ananas rovesciata

Torta all’ ananas rovesciata

La torta all’ananas era il must di mamma Logan, la mamma della mia cara amica Alessandra con cui ho guardato tutte le puntate di Beautiful! Per colmare ogni tanto la nostalgia della sua mancanza ogni tanto rispolvero le sue ricette che ho scritto nel mio sacro taquino e che sono tutte collaudate. E’ meglio prepararla con l’ananas in scatola, per cui non ha stagione e regione. Il caramello della base si fonde con la frutta e quando si capovolge i profumi deliziano la casa dando un’atmosfera del tipo “casa dolce casa”…

Utensili indispensabili per cookingwithmarica:
  • tortiera antiaderende con cerniera, frullatore, spatula di silicone e planetaria.


Ingredienti per una tortiera da 26-28 cm:
  • 400 g circa di ananas fresco o sciroppato (in scatola uso quello al naturale)
  • 100 ml di succo di ananas (se usate quella in scatola) altrimenti 100 ml di latte
  • 4 uova bio
  • 2 etti di farina 00
  • 3 cucchiaini di lievito per dolci
  • 100 g di zucchero (io ho usato zucchero di canna)
  • noci e zucchero a velo per decorare (opzionale)
Per il caramello:
  • 150 g di burro
  • 4 cucchiai di zucchero (io ho usato zucchero di canna)
Procedimento:
  • accendere il forno a 180 °C
  • sbattere i tuorli con lo zucchero
  • unire la farina, il lievito ed il succo dell’ ananas
  • per ultimo i bianchi montati a neve amalgamando delicatamente
  • preparare il caramello nella tortiera, sciogliere il burro e poi versate lo zucchero, carammellatelo senza farlo bruciare
  • imburrate le pareti della tortiera o mettete la carta da forno nelle pareti se non avete la teglia antiaderente, poi disponete le fette di ananas sopra il caramello
  • versate l’ impasto nella tortiera
  • fate cuocere per circa 25 minuti
  • girate il dolce dopo circa 5 minuti (tiepido) e disporvi le noci e lo zucchero a velo a piacimento (io non avevo le noci).
Vino consigliato da Marco:

Picolit

Con questa ricetta partecipo al contest di Mamma Papera’s Blog

Marica
Marica Bochicchio
info@cookingwithmarica.net

Cooking With Marica - Cibo per la salute dei nostri occhi...

7 Comments
  • laura
    Posted at 21:12h, 21 agosto

    Ciao Marica, ti scrivo testualmente gli ingredienti della torta all’ananas che fa mia suocera Caterina. leggendo la tua ho notato qualche piccola variante, ma presumo che la tua sia assolutamente deliziosa quanto quella che fa lei.
    Ingredienti: farina 300 gr – zucchero 200 gr – 2 uova intere – la scorza grattugiata di 1 limone più il succo di 1/2 limone – 1 tazzina da caffè di olio di semi e 3 tazzine da caffè di latte – 1 bustina e 1/2 di lievito.
    Amalgamare tutti gli ingredienti, fare il caramello con lo zucchero direttamente nella teglia che poi andrà infornata, mettere 4 o 5 fette di ananas sciroppata (senza il succo) e infine riempire la teglia con il composto della torta. Infornare per 30/40 minuti con il forno a 180° mettendo il calore solo nella parte inferiore. Sfornare e far raffreddare la torta, poi aiutandosi con un piatto capovolgere la torta e servire a tavola. Io non l’ho mai fatta, però l’ho mangiata tante volte. Anche lei ogni tanto mette delle noci. Baci, Laura

  • Marica
    Marica
    Posted at 17:25h, 19 agosto

    laura: quando hai tempo fammi avere anche la tua ricetta cosi inserisco alcune modifiche se è diversa… bacione marica

  • Lievitami il cuore....e vinci un Kenwood | Blog Family
    Posted at 18:10h, 03 agosto

    […] cookingwithmarika torta all’ananas rovesciata […]

  • mamma papera
    Posted at 23:09h, 27 luglio

    grazie per questa ricetta che provero molto volentieri imbocca al lupo ^^

  • Marica
    Marica
    Posted at 16:17h, 27 luglio

    @laura: prova a farla ne vale la pena!

    @Irene: è vero questa volta è venuta bene, ma non è sempre così…

  • Irene di pellegrini di Artusi
    Posted at 13:59h, 27 luglio

    marica! Fantastica ti è venuta benissimo ed è stupenda!

  • laura
    Posted at 21:54h, 26 luglio

    cara Marica, questa torta la conosco benissimo da tanto tempo è un must di mia suocera Caterina, la quale la fa veramente bene. Anche lei usa gli stessi tuoi ingredienti, per cui cosa aggiungere…dopo tanti anni mi sa che dovrò provare a farla. Un caro saluto. Laura

Post A Comment

Pin It on Pinterest

Share This