Le Ricette
 

Tramonto a Venezia: riso rosso con gamberi, Moeche e vongole

Tramonto a Venezia: riso rosso con gamberi, Moeche e vongole

Questo piatto evoca la bellezza e i colori di venezia, romantici e unici allo stesso tempo! Un personale accostamento di “odori e sapori”… scelti tra i meravigliosi prodotti da voi indicati (Blog di Giallo Zafferano) e consigliati, di quella terra e di quel mare. La leggerezza di questi ingredienti rende questo piatto gradito a tutti i palati in tutte le stagioni!

Con questa ricetta partecipo al contest ” Venezia nel piatto” di Giallo Zafferano in collaborazione con Venezia Opportunità

Ingredienti per 4 persone:
  • 200 g riso rosso selvatico integrale
  • 500 g vongole veraci di Chioggia doc
  • 300 g Moeche (granchi speciali di laguna, che non ho trovato perchè fuori stagione) in alternativa solo con i gamberi medi o con entrambi
  • 2 carote di chioggia doc
  • 1 cipolla bianca intera di Chioggia
  • 2 spicchi d’ aglio
  • un mazzo di prezzemolo (fresco e profumato)
  • 200 g di zucca marina di Chioggia pulita
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe q.b
Procedimento:
Fondo di zucca, carota e cipolla:
  • in un tegame far rosolare con olio extra vergine di oliva 1/2 cipolla con le carote ridotte a cubetti e la zucca tagliata e precedentemente sbollentata
  • salare e cuocere a fuoco moderato
  • far raffreddare leggermente e poi passare al frullatore, aggiungere due cucchiai di olio extra vergine di oliva fino ad ottenere una purea
  • far riposare e mettere da parte.
Salsa verde di prezzemolo e pepe nero in grani:
  • frullare le foglie di prezzemolo (sciegliere un mazzo molto profumato) con il sale e pepe nero in grani in abbondante olio extra vergine di oliva
  • ottenere una salsa semi densa e omogenea e mettere da parte.
Ccottura delle vongole veraci di Chioggia:
  • lavare e sbattere in un recipiente plastico le vongole, metodo sicuro per eliminare quelle con la sabbia all’ interno
  • prendere un tegame mettere un filo d’ olio extra vergine di oliva e due spicchi d’ aglio intero e schiacciato, riscaldare e inserire le vongole
  • aggiungere 1/2 bicchiere di vino bianco, coprire e cuocere sino ad avvenuta apertura di tutte le vongole
  • tenere il liquido fuoriuscito durante la cottura e sgusciare e lasciarvi le vongole
  • tenere alcune vongole intere per la decorazione successiva.
Fumetto di granchi:
  • sgusciare i granchi e mettere le parti di scarto in 3/4 di litro d’ acqua insieme al prezzemolo con un pizzico di sale, il resto della cipolla e una manciata di chicchi di pepe
  • portare ad ebollizione, filtrare il brodo e rimetterlo sul fuoco
  • in alternativa con le teste dei gamberi o con entrambi.
Cottura del riso rosso:
  • portare ad ebollizione il fumetto di granchi filtrato e buttarvi all’ interno il riso rosso fino a 3/4 di cottura
  • a questo punto trasferire il riso nel tegame delle vongole aiutandovi con una schiumarola e continuare la cottura a fuoco vivo
  • aggiungere se necessario un cucchiaio di mestoli di brodo di granchio rimasto per completare la cottura del riso.
Cottura delle Moeche di laguna:
  • i granchi puliti possono essere cotti utilizzando il vapore del brodo in cottura, si possono eventualmente adagiare sopra il coperchio di acciaio
  • poi marinarli con poco sale e pepe e olio extravergine a crudo
  • in alternativa usare i gamberi o entrambi.
Composizione:
  • tenere calde tutte le preparazioni
  • prendere un piatto fondo e largo e versarvi sopra la purea di zucca
  • prendere un coppapasta a forma di cilindro e inserirvi laterarmente 2-3 Moeche e tenerle in posizione aggiungendo il riso rosso alle vongole fino a riempire il cilindro
  • adagiare il cilindro al centro del fondo giallo ed estrarre la forma
  • con un biberon da cucina disegnare delle linee di salsa verde tra il fondo e la terrina senza esagerare
  • finire con due vongole intere messe su un lato e un ciuffo di prezzemolo sul riso
  • servire ben caldo.
Vino consigliato da Marco:

“Lison Pramaggiore” DOCG (TOCAI)

Marica
Marica Bochicchio
info@cookingwithmarica.net

Cooking With Marica - Cibo per la salute dei nostri occhi...

3 Comments
  • Marica
    Marica
    Posted at 22:43h, 09 marzo

    @laura: che bella Barcellona… sono stata al mercato della Boqueria due volte, la prima con Marco e la seconda per lavoro. E’ uno dei mercati più belli che ho visto, io ho mangiato tutte e due le volte il pesce nel banco della pescheria, buonissimo e freschissimo. grazie comunque delle dritte serve sempre aggiornarsi e sapere le cose belle rimangono. bacione marica

  • laura
    Posted at 21:35h, 09 marzo

    che bella e…sicuramente buonissima questa ricetta. Complimenti Marica, le tue scelte sempre azzeccate.
    In queste ultime settimane non mi sono dedicata alla cucina perchè mio marito è stato molto attento alla dieta per poter partecipare alla maratona di Barcellona della scorsa domenica. Infatti siamo appena rientrati da un week end emozionante dal punto di vista sportivo ma altrettanto piacevole da quello culinario. Dopo la competizione ci siamo potuti sbizzarrire ai meravigliosi piatti della cucina catalana. La paella, il famoso prosciutto iberico, la sangria e la cerveza…che dire…una meraviglia. Una cosa che mi ha colpito tantissimo è stato scoprire sulle ramblas un mercato chiamato “la boqueria”, con una scelta strepitosa di frutta, verdure, salumi, formaggi, pesci, carni. Peccato che non ho fatto il video, te lo avrei inviato. Ci sei stata? Fammi sapere. Un bacio, Laura

  • Reb
    Posted at 16:04h, 08 marzo

    Caspita, la moeca mi manca…devo rimediare al più presto! 🙂

Post A Comment

Pin It on Pinterest

Share This