Le Ricette
 

Umbricelli ai funghi porcini, ricetta di stagione

Umbricelli ai funghi porcini, ricetta di stagione

Autunno e funghi sono sinonimo, soprattutto quest’anno, di buonissimi funghi porcini. I funghi in genere li uso molto nelle mie ricette, ma solamente in questi ultimi anni ho iniziato a conoscere i veri funghi porcini dopo essere stata alla Festa Nazionale del Fungo porcino di Albareto sulle colline tra Parma e La Spezia. E’ importante usarli entro due giorni dal raccolto altrimenti è meglio pulirli e congelarli dopo averli scottati. Si puliscono con un coltellino per togliere la parte di terriccio del gambo, poi con un panno umido, è un lavoretto da fare con pazienza per essre certi di togliere tutta la terra, poi si tagliano accuratamente sia i gambi che la testa e sono pronti da cuocere. Sono ideali per diversi piatti di pasta, risotti e per creare sfiziosi antipasti. Io ho scelto degli Umbricelli, grossi spaghetti di farina e acqua fatti a mano, ma sicuramente anche la pasta all’uovo lega bene con questo condimento. Adesso cercate il vostro coltellino, uno spelucchino, e con l’aiuto di qualcuno iniziate la pulizia del Re dei funghi!!!

Ingredienti per 4 persone:
  • 300 g di porcini
  • 320 g di Umbricelli
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 scalogno
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio d’ oliva e una noce di burro
  • timo fresco e prezzemolo
  • sale e pepe
Procedimento:
  • dopo aver pulito bene i funghi, tagliateli e fate un soffritto con l’ olio e il burro, l’ aglio e lo scalogno
  • quando lo scalogno è cotto, aggiungete i funghi che dopo alcuni minuti toglieranno fuori un pò d’ acqua con cui continuerete la cottura per cinque minuti
  • aggiungete il vino bianco e fatelo evaporare, e cuocete con il coperchio per dieci minuti
  • per ultimo mettete sale e pepe con una bella manciata di prezzemolo e timo, adoro il timo fresco e con i porcini emana in pieno il suo profumo… se acquistate una piccola piantina di timo avrete anche voi la soddisfazione di tagliarlo e usarlo direttamente nel piatto
  • potete anche aggiungere alcune listarelle di speak se non avete molti porcini, per ultimo mentre condite la pasta
  • se invece vi rimangono dei funghi, cioè non siete stati generosi, potete usare della sfoglia già pronta, dividerla in quattro quadrati e cucetela al forno a 180 °C per 15 minuti
  • appena è dorata, estraete i tortini dal forno, farcite la base con i funghi già cotti a passate nuovamente al forno per 5 minuti, quindi servite il vostro antipasto
  • potete iniziare così il vostro menu e continuare con il primo, il galateo permette solo ai funghi di essere presente più di una volta nella vostra tavola!!!
Vino:

Rosso: Chianti Classico Fattoria di Petroio Riserva 1998

Marica
Marica Bochicchio
info@cookingwithmarica.net

Cooking With Marica - Cibo per la salute dei nostri occhi...

1 Comment

Post A Comment

Pin It on Pinterest

Share This