Zuppa di castagne e capesante

Zuppa di castagne e capesante

Questa zuppa di castagne è un classico della cucina Romagnola, specialmente della zona di Castel del Rio, dove ci sono molti alberi di castagne. E’ adattissima per iniziare la cena della vigilia, elegante e saporita allo stesso tempo, ci stimola le papille gustative…Io aggiungo le capesante speziate ed il lemongrass per smorzare il sapore dociastro della castagna e dare un tocco Asiatico. Buon Natale a tutti con l’augurio che sia il più goloso possibile!

Utensili indispensabili per cookingwithmarica:
  • pentola a pressione, frullatore, casseruola di ceramica, coltello di ceramica

Ingrediente per 4 persone:
  • 500 g di castagne
  • 1 litro di brodo vegetale (1 cipolla, 1 gambo di sedano, 1 carota, pepe in grani e sale grosso q.b)
  • 4 capesante
  • 1 peperoncino piccante
  • 1 lemon grass
  • 1 cucchiaino di curry
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
Procedimento:
  • bollite le castagne nella pentola a pressione per 15 minuti e sbucciatele da calde
  • frullate le castagne con in filo d’ acqua
  • mettete in una casseruola capiente un litro di acqua, la cipolla, il sedano, la carota, sale&pepe
  • fate sobbollire per un’ ora e mezzail brodo vegetale
  • in un’ altra casseruola, mettete l’ olio d’oliva ed il peperoncino e il lemongrass a pezzetti
  • soffriggere per qualche minuto
  • aggiungete le castagne frullate
  • unite il brodo vegetale e mescolate
  • portate ad ebollizione e cuocete per 5 minuti
  • lavate le capesante e saltatele in padella per qualche minuto
  • spolverizzate le capesante con il curry ed un filo d’ 0lio,
  • gratinate le capesante nel forno per due minuti
  • servite la zuppa di castagne nelle ciotole individuali con una capesanta speziata
Vino consigliato da Marco:
  • Champagne Rosè Ruinart

Con questa ricetta partecipo al Contest: del blog Menta Piperita and Co, “Zuppe e Minestre per il Contest di Gennaio”

 

 

 

 

 

 

 

Marica Bochicchio
info@cookingwithmarica.net

Cooking With Marica - Cibo per la salute dei nostri occhi...



Pin It on Pinterest

Share This